Chiudi
Prodotti
    Filtri
    Lingua
    Cerca

    FAQ

    Strisce

     

    Ho visto che avete disponibile un numero di bobine non sufficiente al mio fabbisogno. Posso prenderne un po’ adesso e la restante parte quando vi arriva?
    Quando si installano strip led bisogna aver cura che quelle montate una vicino all’altra o quelle montate nella stessa stanza abbiano lo stesso bin. Tra strip con bin diverso, nonostante si parli di bobine appartenenti allo stesso range di tonalità (ad esempio: 4000-4250K), se montate le une vicine alle altre, potrebbe vedersi una differenza di tonalità che, seppure minima, potrebbe risultare antiestetica. Tra le strip di uno stesso lotto di produzione c’è un’alta probabilità di avere un alto numero di bobine con lo stesso bin di produzione, indicato sull’etichetta della busta a fianco alla voce “Led Bin”.

    Chiedo un consiglio su quale tipo di led mettere: 5050 o 2835?
    Il led 2835 è senza dubbio il più innovativo e performante tra quelli disponibili, inoltre è quello che presenta il maggior numero di modelli/versioni; quindi meglio un 2835 che un 5050 (più obsoleto).

    A volte si consiglia una doppia alimentazione della striscia, una per ogni lato. In questo caso dovrei collegare un alimentatore per lato con potenza circa la metà di quella assorbita dall'intera strip?
    No, perché in tal caso si rischierebbe di bruciare la striscia. Deve bialimentare la striscia dallo stesso alimentatore: quindi farà partire 4 cavi dall’alimentatore, di cui due saranno collegati ad un capo della striscia e due all’altro capo.

    Vorrei sapere se esistono delle strisce led dove non si vedono i pallini.
    Per ovviare al suo problema le consiglio di adottare un profilo di alluminio con diffusore opaco così si evita di rendere visibili i pallini dei led una volta accesa la striscia. Il profilo che le posso proporre è il seguente: PR-SL15C. Inoltre si consiglia di utilizzare una strip led con tanti led per metro (>120 led/m) in questo modo è più facile non vedere la puntinatura dei led.

    Volevo utilizzare la striscia F52-290-B0322BH3 dentro un profilo PR-A16L, può andare bene?
    No, poiché la striscia che ha scelto eroga una potenza pari a 19.2 W/m, ed essendo il profilo PR-A16L di dimensioni compatte, potrebbe avere problemi di dissipazione del calore nella striscia, in caso di accensione prolungata della stessa.

    Quale tensione è meglio scegliere 12V o 24V? Qual è la differenza tra 12V e 24V?
    La differenza principale tra 12 e 24V sta nel taglio della striscia: quelle a 12V si tagliano ogni 3 led mentre quelle a 24V ogni 6 led. Inoltre, in caso di lunghezza della striscia superiore ai 5m sarebbe meglio utilizzare una striscia a 24V, poiché risente meno della caduta di tensione rispetto a strisce a 12V.

    Meglio una striscia o una barra a led?
    Dipende dal tipo di installazione: con una barra led si ha una installazione semplificata, poiché basta collegare l’alimentatore apposito alla barra; mentre con una striscia si ha una maggiore libertà di installazione e di personalizzazione del prodotto, potendo scegliere lunghezza a piacimento, profilo in alluminio da abbinare, ecc.

    Vorrei togliere le plafoniere al neon (classica 2x58w) e sostituirle con una striscia led per ogni capriata del capannone. Mi potete dare una informazione con dati certi di illuminazione, per poter fare l'operazione con un ottimo risultato in termini di luce e consumi?
    Le alternative sono due: 1) mantenere la stessa quantità di luce attuale, diminuendo i consumi in termini di potenza, usando una striscia da 14.4 W/m, 2) aumentare la quantità di luce prodotta, avendo all'incirca la stessa potenza assorbita attualmente, usando una striscia led da 24 W/m.

     

     

    Profili

     

    Come funziona il diffusore a lente 60° delle barre in allumino?
    Questo diffusore ha come peculiarità quella di concentrare maggiormente il fascio di luce prodotto dai led, su di una superficie ampia 60° appunto, anziché 120° come gli altri diffusori.

    Ho letto che le strisce vanno applicate su laminati di alluminio. A cosa servono esattamente?
    I profili di alluminio sono necessari per dissipare il calore prodotto dai led sulla strip, sono necessari anche per far valere la garanzia di durata dei led. Ce ne sono di vari modelli a seconda dell'uso che se ne fa (appeso a soffitto, incassato a muro, angolare, tondo, impermeabile, ecc...) e del tipo di striscia che vi si installa. Per evitare che si vedano i led e per una maggiori protezione della strip in tutti i profili di alluminio si utilizza un diffusore (opaco, trasparente, parzialmente opaco) che ne regola il raggio di diffusione e di emissione della luce.

    Dovrei illuminare con striscia LED il sotto pensile della cucina della lunghezza totale di 2 metri. Che tipo di profilo sarebbe meglio installare?
    Per un sottopensile della cucina sarebbe ideale installare un profilo angolare, i più compatti e adatti sono il PR-A16L, PR-A16AL, PR-AD e PR-AD1919.
    Per quanto riguarda la strip led più adatta è quella con potenza da 9,6w/m se si vuole una luce moderata, sia nella versione “normale” F52-300-A0322 sia nella versione più performante F52-400-A0322BH3. Altrimenti per una luce più forte si può utilizzare anche una strip da 14,4w/m, ad esempio la F52-300-060822.

    Vorrei sapere se fate tagli a misura dei profili.
    I nostri profili sono principalmente venduti in verghe da 2m (alcuni sono disponibili anche a 3m). Tagli su misura vengono fatti solo in caso di richieste consistenti di materiale.

     

    Qual è la differenza tra diffusore opaco e satinato?
    La differenza tra diffusore opaco e diffusore satinato consiste nel trattamento della plastica: nel primo caso la superficie è liscia e riflettente luce (da spenta), nel secondo la superficie è ruvida e non riflettente. In termini di diffusione della luce non vi è alcuna differenza. Entrambi i diffusori trattengono il 25% della luce.

     

     

    Alimentatori

     

    Che alimentatore può andare bene per dei led da 100W 24V?
    Di alimentatori da 100W a 24V ce ne sono di diverse tipologie: se deve essere applicato su superfici infiammabili/all’interno di cassette di derivazione meglio usare un PW-SNP100-24VF-1 o un MW-PLC100-24, se deve essere applicato in un controsoffitto può andare bene un MW-LRS100-24, mentre se deve essere applicato in ambienti umidi/bagnati meglio un MW-LPV100-24.

    Per 10mt di striscia led 24W/mt è sufficiente un alimentatore da 240W o potrebbe essere troppo al limite?
    Non risulterebbe essere al limite un alimentatore da 240W perché una striscia di potenza pari a 24W/m, in condizioni di esercizio non raggiungerebbe mai la potenza massima che può assorbire, bensì si fermerebbe più in basso, il che non rischierebbe di portare l’alimentatore al limite di tenuta.

     

     

    Dimmer

     

    Il dimmer viene inserito a valle o a monte degli alimentatori?
    Il collegamento del dimmer avviene a valle dell’alimentatore, e a monte della striscia, come segue: alimentatore-dimmer-strip led.

    E’ possibile mettere un dimmer (Con telecomando) per la regolazione della luce?
    Tutte le strisce possono essere regolate tramite dimmer. Ci sono diversi controller che variano in base alla potenza e alla tonalità di luce della striscia da dimmerare e che si differenziano per le funzionalità disponibili. (Per vedere tutti i controller disponibili, visiti la pagina: http://www.ledpoint.it/it/controller)

    Se ci sono due circuiti separati (due strisce led) mi servono due ricevitori per il dimmer delle strip?
    Nel caso in cui lei voglia dimmerare le due strisce in modo indipendente le serviranno due ricevitori, altrimenti nel caso in cui lei voglia dimmerare le due strip in contemporanea, le basterà un solo ricevitore.

    Dovrei realizzare un piccolo impianto sottopensile con misura massima totale di 4.50 mt, la cui accensione avviene da un solo punto. Siete provvisti di barra dotata di eventuale pulsante touch?
    Per far sì che l'accensione avvenga tramite comando touch le consiglio il dimmer e switch touch da 3A a 12/24V (CT-MON-032-TCx42) da inserire all'interno di un profilo come il PR-A16L con diffusore opaco tondo: al tocco la striscia si accende/spegne, in più tenendo premuto si può regolare l'intensità della luce da 0 a 100.

     

     

    Accessori

     

    Che connettori usare per la strip led D52-300-A0321?
    Per questo modello di striscia può utilizzare il Connettore con cavo da 14cm per strisce led 3528 (8mm) monocromatiche, versione ridotta, cod. C3M-CST-W14-s1

    Se in fase di collegamento di strisce led tagliate a misura avanzano più pezzi di varie misure cosa devo usare per collegarle tra di loro, le devo saldare o avete già dei giunti?
    Nel caso avanzino più pezzi di varie misure della striscia tagliata, le alternative a sua disposizione sono due:1) le salda usando uno stagnatore, 2) oppure le unisce prima con dei connettori e poi con delle giunzioni apposite.

     

     

    Altro: spedizioni/info sito

     

    Salve vorrei sapere se possibile ritirare il prodotto da voi?
    No, purtroppo non è possibile ritirare la merce da noi, perché non siamo una vendita al dettaglio bensì un e-commerce.

    Quali sono i vostri tempi di consegna?
    I tempi di consegna per il materiale disponibile a magazzino sono di 1 giorno. Al momento del pagamento con Paypal o contrassegno procediamo con la spedizione e il giorno successivo avviene la consegna. Con il bonifico aspettiamo l'accredito sul conto.

    Come faccio a vedere i prezzi dei prodotti sul sito?
    Effettuando la registrazione al sito potrà vedere il listino dei prezzi netti a lei dedicati.